La rappresentazione teatrale (agg. novembre 2012)

“Stava, 19 luglio 1985” di Luisa Pachera

Il GAD Città di Trento e la Fondazione Stava 1985 Onlus propongono la rappresentazione teatrale “Stava 19 luglio 1985” su testo di Luisa Pachera. Il lavoro ripercorre in forma drammaturgica la genesi, le cause e le responsabilità della catastrofe del 19 luglio 1985 in Val di Stava. L’intento è di far meglio comprendere, anche sotto l’aspetto tecnico oltre che emozionale, quello che effettivamente è successo a Stava. La rappresentazione, che propone un allestimento rigoroso e suggestivo, trova un giusto equilibrio tra il ricordo e la denuncia delle responsabilità usando anche diversi linguaggi scenici e avvalendosi di filmati, immagini e disegni per documentare i fatti.

La rappresentazione teatrale può essere affiancata dall’esposizione di un percorso didattico e da un incontro informativo, con proiezione di un film documentario e conferenza-dibattito da tenere presso un’associazione culturale del luogo o presso un istituto di istruzione superiore.

L’OPERA

Pur essendo passati 25 anni, la memoria e l’eco della tragedia della Val di Stava sono ancora vivi nei sopravvissuti e nella comunità trentina, come emerge da alcune testimonianze particolarmente toccanti.

Il contenuto del testo teatrale è tale da suscitare amarezza e sdegno oltre che emozione e “pietas” verso le vittime. L’intento è di far meglio comprendere, anche sotto l’aspetto tecnico, quello che effettivamente è successo a Stava il 19 luglio 1985. Lo spettacolo trova un giusto equilibrio tra il ricordo doloroso e la denuncia delle responsabilità.

Si è preso spunto dalle sacre rappresentazioni medievali per proporre un allestimento rigoroso e suggestivo con una scenografia che riesca a fondere sul palcoscenico i luoghi deputati alla messa in scena.

L’intenzione della regia è di guidare gli spettatori nei vari aspetti della sciagura (tragico, tecnico, emozionale) e far capire “come” e “perché” essa sia potuta accadere, utilizzando brevi filmati, didascalie, immagini e disegni che ne documentano i fatti.

Si ringraziano:
Centro Audiovisivi PAT – Fondazione Stava 1985 onlus per i materiali video.
Filodrammatica di Tesero per il coordinamento tecnico.

Prodotto da:
GAD Città di Trento – Comune di Tesero – Fondazione Stava 1985 onlus

Con il patrocinio di:
Provincia Autonoma di Trento – Fondazione Museo Storico del Trentino

Per informazioni:
Gad Città di Trento – Via degli Olmi, 24 – 38100 Trento
www.gadtrento.it gadtrento@tiscali.it